FELICE RE E MARA BARIANI DOMINANO IL RALLY DELLA LANTERNA

Il lombardo in gara con la Citroen C4 non ha avversari nel secondo round del Trofeo Rally Asfalto Alessandro Re e Nicola Berruti chiudono al settimo posto nel trofeo Citroen Ds3

Nemmeno un temporale improvviso è riuscito a scombinare i piani di Felice Re e Mara Bariani. L’equipaggio portacolori della scuderia Etruria si è aggiudicato il 28° Rally della Lanterna, secondo atto del Trofeo Rally Asfalto 2012 girone A. Per il lombardo della Citroen la vittoria non è mai stata messa in discussione. Davanti al resto della compagnia fin dalla prova in door svolta nell’atmosfera unica del Palazzetto dello sport genovese che ha fatto da aperitivo alla gara sviluppata lungo nove prove speciali. Re ha via via incrementato il suo vantaggio e il temporale che si è scatenato prima del via della settima prova ha esclusivamente contribuito ad ingarbugliare la situazione di chi era all’inseguimento del pilota Citroen. Vincendo sei dei nove tratti in programma, Felice Re ha concluso davanti al sorprendente Andrea Crugnola con un vantaggio di tre minuti. “Non è mai facile vincere il Lanterna” ha dichiarato Felice Re all’arrivo. “La bellezza di questa gara sta proprio nell’andare forte su un tracciato così unico”. I due successi in altrettanti appuntamenti pongono le basi per una stagione che ha già preso il piede giusto. “Adesso decideremo come muoverci anche alla luce di quanto accadrà nel girone B che prenderà il via con il Rally della Marca. E’ presto per fare delle valutazioni, certo è che il successo di Aosta e Lanterna è un ottimo bottino”. Nel trofeo Citroen Ds3 Alessandro Re e Nicola Berruti hanno chiuso al settimo posto una gara dove va registrato il terzo tempo di trofeo nel corso del secondo passaggio sulla “Portello”


Clicca sulle immagini per ingrandirle

Ultimi aggiornamenti